Neil Druckmann: Il prossimo gioco Naughty Dog potrebbe non essere in terza persona

March 27, 2018

 Durante un panel tenuto a Las Vegas, Neil Druckmann, ha dichiarato che Naughty dog è aperta sotto ogni aspetto che possa riguardare la natura dei propri giochi. Dopo aver premesso, che i suoi giochi preferiti sono quelli in terza persona, per via di una facile immedesimazione nei personaggi, aggiunge, che nei giochi narrativi possono dare buoni frutti anche in prima persona.

 

Il team di sviluppo ha valutato attentamente quale soggettiva avrebbe maggiormente valorizzato The Last Of Us, alla fine è stato deciso per la terza persona. Questo non vuole rappresentare un marchio di fabbrica ed il prossimo gioco fimato Naughty Dog potrebbe stravolgere la soggettiva.

 

Naughty Dog, attualmente impegnata su The Last Of Us Part II, ufficialmente non sta lavorando a nessun altro gioco.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
Please reload

Also Featured In

 Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers   

© 2017 by  planetnoobtv